Grandissimo esercizio di stile, di gusto estetico e di design, che colpisce i sensi per l’eleganza dell’aspetto e la raffinatezza degli accostamenti cromatici, con lo champagne metallizzato, delicati toni di marrone e profili in oro senza eccessi. Ma tanta grazia nasconde un motore da formula uno, con ingranaggi e pignone in acciaio inox, cuscinetti a sfere a doppia schermatura per tenere alla larga polvere e salsedine, una manovella a presa diretta sulla drive gear per non disperdere potenza. Il tutto incastonato in un corpo metallico molto rigido, in grado di mantenere gli allineamenti degli assi principali anche durante il recupero di un pesce importante, garantendo fluidità assoluta e lunga vita all’attrezzo.

In abbinamento alle canne da spinning, alle bolognesi, alle canne da trota lago è in grado di sorprendere per la sua efficienza meccanica, consentendo l’impiego di lenze multifibre grazie alla banda in gomma che ne impedisce lo slittamento all’interno della bobina.

Share by: